Lezione Magistrale
Max Pfister (Professore emerito Università di Saarbrücken)
La lessicologia etimologica italiana come nucleo della lessicologia romanza
Torna su
Dizionari e lessicografia
Verso nuovi approcci lessicografici e terminografici
Il Lessico Etimologico Italiano
Il Lessico Etimologico Italiano e la formazione delle parole
Dizionari dell'uso e sincronia
L'italianizzazione del lessico contadino di Pozzuoli
Lessicografia italiana e variazione diamesica: prime ricognizioni
Il Lessico Etimologico Italiano e i germanismi: lavori in corso
Gasparo Patriarchi e il Vocabolario Veneziano e Padovano. Alle origini della lessicografia dialettale italiana
150 anni della lessicografia bilingue italiano-polacca (1856-2006)
Torna su
Dizionari e lessicografia dialettale
Fra lessico e grammatica. Il problema dei verbi dà(re) e fà(re) nel Vocabolario del romanesco contemporaneo
Per un dizionario storico del napoletano
Le modalità della glossa nel Vocabolario romanesco di Filippo Chiappini
L'incidenza del lessico fiorentino nella lingua d'uso a Firenze. Un confronto tra il corpus Stammerjohann del 1965 e un corpus di parlato contemporaneo
Torna su
Lessici tecnici e scientifici
Mercanti medievali in Internet: le lettere dell'archivio Datini in GattoWeb
Terminologia «elettrica» settecentesca: primi sondaggi lessicografici
Il lessico gastronomico in ricettari meridionali tra Seicento e Ottocento
La lingua tecnico-scientifica di Leonardo da Vinci
Fenomenologia dei tecnicismi collaterali. Il settore giuridico
Il lessico medico del volgarizzamento dell'Anathomia di Mondino de' Liucci: derivazione e composizione
Il lessico dei newsgroup: varietà di lingua a confronto
Il lessico medico dalla prosa alla poesia: il terzo libro dell'Almansore e lo Cibaldone
Lessico delle traduzioni dei testi liturgici ebraici in dialetti giudeo italiani
Terminologia di arti e mestieri della seconda metà del Seicento
Ittionimia remota, ittionimia prossima
Torna su
Lessico e letteratura
Il lessico della narrativa contemporanea (2002-2005). Prove di lettura e d'inventario
Parole di Dante: testo, intertesto e contesto
L'elemento iberico e l'elemento ebraico nel lessico della poesia giudaico-livornese
Lettere di donne nel secondo Ottocento: suggerimenti sul lessico cólto nella scrittura privata
Procedimenti di denominazione lessicale e onomastica del pagano/musulmano nell'epica cavalleresca del Rinascimento
Corrispondenze nel lessico tra Futurismo italiano e Avanguardie della Penisola Iberica
Il tempo e le sue rovine. Metamorfosi lessicali del tema da Shakespeare a Ungaretti
Torna su
Lessico e semantica
Italian Metaphor Database: una base di dati sulle metafore in italiano per sistemi di Trattamento Automatico del Linguaggio
Il lessico verbale dell'italiano fra opacità e trasparenza: per un approccio diacronico
Quasi-sinonimia e 'differenze centrali': la coppia aspettare - attendere
Semantica delle desinenze verbali italiane
Antonomasie
Uso metaforico e metonimico dei nomi propri: una verifica su un corpus di italiano contemporaneo
Dare due nomi alla stessa cosa. L'eufemismo da parte del parlante nell'italiano di oggi
La polisemia di magari (e forse). Analisi corpus based su C-ORAL-ROM italiano
Torna su
Lessico e categorie concettuali
L'allineamento attivo-inattivo e il rapporto fra lessico e morfosintassi
Annotazione di contenuti concettuali in un corpus italiano: I-CAB
Classi di verbi come categorie naturali
Torna su
Lessico verbale
Sulla configurazione dei verbi modali e delle loro varianti nei testi giuridici
Strutture di lessicalizzazione: un approccio tipologico-comparativo
I verbi modali volere, potere e dovere come attivatori presupposizionali
Analizzando analizzare. Eterogeneità dei verbi in -izzare
Tipologie di lessicalizzazione degli eventi di moto nelle lingue dell'Area linguistica Carlomagno
Fra lessico e grammatica. Appunti per uno studio diacronico del verbo venire
La modalizzazione lessicale nel parlato spontaneo. Dati dal corpus C-ORAL-ROM Italiano
Torna su
Focalizzatori e connessioni testuali
"Dire" la punteggiatura. Sulla verbalizzazione dei segni interpuntivi nell'italiano scritto e parlato
Gli avverbi focalizzanti nel testo scientifico. Il caso di soprattutto
La e all'inizio di turno
Congiunzioni frasali, congiunzioni testuali e preposizioni: stessa logica, diverso valore semantico-testuale
Il lessico degli Ausili Dialogici
Anche solo: riformulazioni e traduzioni in italiano, catalano e spagnolo
L'alternativa pronominale nella relativa appositiva isolata dalla punteggiatura
In effetti nel testo
Il che tuttofare
Impiego testuale dell'avverbio effettivamente
Strutture argomentative e scelte lessicali nel linguaggio della giurisprudenza
Torna su
Lessico, sintassi e morfologia
I nomi femminili in -o
L'affissazione valutativa nei verbi dell'italiano
Modificatori dell'aggettivo
Conservazione e innovazione nella morfologia derivazionale dell'italiano: analisi sincronica e diacronica del suffisso -aio
Comparative prototipiche di base verbale: comparazione o intensificazione?
Da verbo a nome: opzioni sintattiche e strategie discorsive
Il ruolo del lessico nella subordinazione gerundiva di alcuni testi siciliani del XIV secolo
Torna su
Lessico e strutture testuali
'Ricarica clima'. Accorciamenti nella lingua dei newsgroup
Le polirematiche in testi parlati e scritti di italiano popolare
Polirematiche nell'italiano antico: strutture e trattamento lessicografico
Composti intitolativi in italiano: un'oscillazione
Binomi coordinati in italiano
Per una tassonomia dei nominali "risultato"
I composti esocentrici in una prospettiva tipologico-comparativa
Le collocazioni: strutture sintagmatiche idiosincratiche?
Torna su
Prestiti e lingue in contatto
Gli eponimi italiani nella lingua lettone
Alcune considerazioni sui faux amis
Lingue in contatto: fortunati percorsi di anglicismi in italiano
Parola per parola (ovvero Discorso sulla traduzione di Girolamo Catena)
Prestiti e xenismi dall'arabo in italiano giornalistico contemporaneo
Adattamento e produttività degli italianismi nella varietà regionale dalmata
Nuovi italianismi in serbo
Torna su
Acquisizione e didattica
Uno studio sui metodi di correzione degli errori lessicali nelle traduzioni di apprendenti germanofoni di italiano
Il problema del contenuto lessicale-azionale dei predicati nei dati di apprendimento
Strategie di ampliamento semantico nello scritto di giovani studenti
Analisi del lessico presente nei materiali didattici di italiano L2: i dati di L.A.I.C.O. (Lessico per Apprendere l'Italiano - Corpus di Occorrenze)
Lessico dell'italiano precoce per stranieri
Torna su
Valid HTML 4.01 Transitional Valid CSS